In questa recensione analizziamo le caratteristiche della vaporiera Philips HD9190/30 e valutiamo quelli che sono i punti di forza e i punti deboli di questo dispositivo.

Philips HD9190/30 è sicuramente una delle migliori vaporiere presenti in commercio, dotata di un design unico, di materiali di costruzione di qualità e di tutta una serie di funzioni e di accessori che la rendono innovativa e che abbreviano notevolmente i tempi della cottura degli alimenti.

Philips HD919030

Come detto in precedenza, il design è elegante e sofisticato e la struttura è realizzata con materiali solidi e duraturi, che assicurano la stabilità della vaporiera. La base è interamente in acciaio inox e su di essa è stato posto un comodo schermo digitale che consente la programmazione dell’elettrodomestico. I cestelli, in cui va riposto il cibo per la cottura, sono invece in plastica semitrasparente, pensati in questo modo per consentire a chiunque stia utilizzando il prodotto di controllare in ogni momento la situazione.

Il motore della vaporiera Philips HD9190/30 è molto potente, 2000 W, e permette di cuocere gli alimenti in maniera molto rapida. Troviamo inoltre la funzionalità turboriscaldamento che permette di raggiungere rapidamente la temperatura necessaria. Nonostante la potenza del motore, il dispositivo sembra comunque non incidere in maniera eccessiva sui consumi di energia elettrica.

I cestelli, che possono essere rimossi e inseriti a seconda delle esigenze, sono molto capienti e riescono a contenere fino a 9 litri di acqua, perfetti per la preparazione in contemporanea di quattro porzioni, l’elettrodomestico è quindi adatto a una famiglia composta da quattro o cinque persone.

Nella confezione originaria sono presenti un ricettario, che mostra tutte le pietanze che è possibile preparare, e il manuale, che va necessariamente consultato per entrare a conoscenza di tutte le funzionalità e di tutti i programmi che possono essere impostati tramite lo schermo digitale. In effetti l’utilizzo potrebbe non essere particolarmente intuitivo, le opzioni più avanzate sono il programma Chef, che personalizza, a seconda del tipo di alimento da cuocere, i tempi di cottura e la temperatura massima da raggiungere, e il programma Meal, che consente di inserire diverse temperature a ogni cestello.

Molto interessanti sono anche i segnali acustici, cinque, che comunicano in maniera autonoma i progressi e lo stato di preparazione degli alimenti, e la funzionalità di mantenimento in caldo del cibo per venti minuti.

Tra le altre caratteristiche della vaporiera Philips HD9190/30 segnaliamo l’infusore di aromi, che permette di caricare le spezie e gli aromi da utilizzare, la spia per il livello dell’acqua, che avvisa quando l’acqua sta per finire e deve quindi essere aggiunta tramite la bocchetta laterale e il contenitore per il riso e le zuppe, incluso con il prodotto.

In definitiva, possiamo dire che, secondo la nostra opinione, la vaporiera Philips HD9190/30 è un elettrodomestico di alta qualità, sia per i materiali con cui è realizzato che per le funzionalità che mette a disposizione. La conseguenza di questa qualità è un prezzo che è piuttosto elevato ma che non è eccessivo considerate le caratteristiche del prodotto.


Potenza 2000 Watt
Lunghezza cavo 100 cm
Capacità 2,6, 2,8 e 3,2 l
Capacità del serbatoio dell'acqua 1,6 l
Piedini antiscivolo
Spia di accensione
Indicatore del livello dell'acqua
Protezione dal surriscaldamento e cottura senza acqua
Vano portacavo

Philips HD9190/30

Philips HD9190/30
9.4

Voto

9/10

    Pros

    • Potente
    • Realizzata con materiali di qualità
    • Molte funzionalità

    Cons