In questa recensione analizziamo la vaporiera Severin DG 2428, elettrodomestico di cui valutiamo i punti di forza e i punti deboli.

La vaporiera Severin DG2438 è un elettrodomestico dalle funzionalità classiche, che può essere facilmente utilizzato anche da chi è inesperto e desidera avvicinarsi per la prima volta a questo tipo di strumento per la cottura dei cibi. Proprio considerando le sue poche opzioni, il prezzo di mercato risulta abbastanza elevato se lo si confronta con quello di altre vaporiere.

Severin Vaporiera DG 2438

Il design di questa vaporiera è essenziale, costituito da una base in acciaio inox satinato e da tre cestelli completamente rivestiti da una plastica robusta e trasparente, realizzata in questo modo per consentire a chiunque stia utilizzando l’elettrodomestico di tenere sotto controllo lo stato di cottura degli alimenti.

La struttura della vaporiera Severin DG2438 risulta salda e stabile, grazie all’ottimo assemblaggio dei componenti, che sono stati realizzati con materiali di buona fattura. Sulla base è posizionato un timer analogico di colore nero, che si sposa perfettamente con il grigio dell’acciaio inox. Il timer risulta essere molto funzionale e intuitivo, perfetto per chi non ha dimestichezza con i timer digitali.

Tra le funzionalità della vaporiera Severin DG2438 troviamo quella che offre lo spegnimento automatico, per impedire ai cibi di bruciarsi e quella che mostra lo stato del liquido all’interno della vaporiera, che potrebbe dovere essere nuovamente aggiunto per lasciare che gli alimenti continuino a cuocere senza intoppi.

Il dispositivo è dotato anche di un’apertura laterale per l’inserimento dell’acqua, che consente di aggiungere il liquido al serbatoio anche durante il periodo di attività della vaporiera, senza doverla smontare o aprire. La Severin DG2438 possiede un serbatoio con una capienza leggermente superiore alla media del mercato, in quanto è in grado di contenere circa 1,5 litri di acqua.

Ulteriori caratteristiche della vaporiera sono il motore molto potente, 1000 W, e i tre cestelli particolarmente capienti, che riescono a contenere fino a 3,2 litri di acqua ciascuno. Grazie a queste caratteristiche, la vaporiera Severin DG2438 risulta perfetta per soddisfare una famiglia media composta da quattro persone, che possono cuocere le proprie pietanze contemporaneamente.

Questo elettrodomestico ha un peso abbastanza elevato che si aggira intorno ai 3 kg, ma, nonostante ciò, non risulta particolarmente ingombrante, anche grazie alla possibilità di smontare i cestelli, che possono essere rimossi e inseriti senza un ordine preciso a seconda delle proprie esigenze, questi possono essere lavati nel lavabo con l’acqua corrente tiepida e con il classico detersivo utilizzato per le stoviglie.

Dopo averla provata, possiamo dire che la vaporiera Severin DG 2428 è un prodotto di buona qualità.
La cottura dei cibi risulta infatti di ottimo livello e la capienza permette di soddisfare le esigenze di tutti.
Il limite è da individuare nel prezzo, piuttosto alto, come detto in precedenza, se confrontato con quello di vaporiere che offrono funzionalità simili.


Dimensioni 37 x 37 x 28 cm
Potenza 1000W
Capacità serbatoio dell’acqua 1,5 litri
Sei differenti programmi di cottura
Schermo LCD
Tre contenitori per la cottura a vapore con capacità di 3,2 litri
Contenitore per il riso
Contenitori lavabili in lavastoviglie
Indicatore del livello dell’acqua
Apertura separata per il riempimento dell’ acqua
Timer 60 minuti
Spegnimento automatico
Vassoio raccogli acqua di cottura asportabile per la pulizia
Tubo vapore
Avvio ritardato

Vaporiera Severin DG 2428

Vaporiera Severin DG 2428
8.5

Voto

9/10

    Pros

    • Materiali di buona qualità
    • Cottura di buona qualità

    Cons

    • Prezzo elevato